Lettori fissi

29 marzo 2016

I WISH!

Ringrazio  Racconti dal Passato che ha dato il via a questa catena di desideri e Nunzia che mi ha passato la palla...anzi la lampada, dandomi la possibilità di esprimere 3 desideri virtuali.
Col primo desiderio mi piacerebbe poter chiedere di avere altri 3 desideri, ma non voglio fare l'egoista e mi accontenterò dei tre concessi. 
Tre sono tanti, intendiamoci, ma avrei talmente tante cose da chiedere...
 
Dopo un po' di riflessione, ho scelto.
Premetto che chi mi conosce mi descrive come una persona solare, sempre di buon umore, ottimista, a volte ingenua ma soprattutto di cuore, e questo mi riempie di orgoglio. 
Questa volta però ho deciso di pensare più a me stessa e di esprimere questi 3 desideri per me e per la mia famiglia.

1. Per Mauro, il mio compagno. Vorrei che trovasse un lavoro a tempo indeterminato che ci permetta di vivere serenamente e che ci consenta di finire di pagare la nostra casa.
Quando la società per cui lavoravamo è fallita, siamo rimasti entrambi senza lavoro e vi assicuro che non è stato facile, con una bambina da crescere, un mutuo da pagare, le bollette...oltre al fatto che si deve mangiare...Ora lui lavora ma con un contratto a termine, quindi non chiedo un lavoro con guadagni esorbitanti, solo un lavoro sicuro che ci permetta di andare avanti.

2. Vorrei che io e i miei cari morissimo di vecchiaia. Non ho paura della morte ma mi piacerebbe poter vedere crescere mia figlia Sara, diventare nonna e magari bisnonna, non come mia mamma che si è goduta Sara solo per poco tempo e se ne è andata improvvisamente senza avermi dato modo di salutarla.

3. Vorrei poter vivere di creatività, vorrei avere un mio negozietto dove fare ciò che più mi piace e contribuire in modo adeguato al sostentamento della mia famiglia, senza aver bisogno di arrangiarmi con altri lavori.

Ecco cosa vorrei...ma se dovessi trovare una lampada vera proverei a chiedere altri 3 desideri!

Forse contravvengo alle regole ma metterò a disposizione la lampada a chiunque voglia sfregarla, senza scegliere altri blog.
Grazie, Katya
Per chiunque voglia partecipare, ecco le regole:
- usare la stessa immagine (della lampada);
- citare l'ideatrice del tag: Racconti dal passato (qui il post di partenza);
- ringraziare chi ci ha regalato la lampada;
- citare altri 5 o più blog;
- ed esprimere tre desideri, ovviamente...
 

CASSETTIERA SHABBY CHIC

Ciao a tutti!!!!!Eccomi tornata con un nuovo progetto!
Mi ero detta:"Stai tranquilla, goditi le feste e con lo scrap tutto dopo le feste".
Il giorno di Pasqua ho lavorato, e ieri, oltre ad essere una brutta giornata, Sara non aveva voglia di uscire.
Cosa potevo fare di interessante ma allo stesso tempo rilassante?Indovinate?!?!Ahahah!!!
Mi spiace Nunzia ma non ce l'ho fatta a resistere.... "Aggia sbarià!!!"
Si tratta di una cassettiera shabby chic, con easel card.
L'intera struttura è in cartoncino naturale kraft.
La base è decorata con un punch board che dà un effetto pizzo.
I cassetti sono sei matchboxes realizzati col mio compagno di avventure l'Envelope Punch Board. Per le maniglie ho usato degli occhielli dorati e dei fermacampioni così da dare l'effetto "pomello" e rendere più semplice l'apertura.
 La "specchiera" è una easel card fatta in collaborazione con l'altra mia immancabile socia, la Big Shot e le fustelle Sizziz.


Il motivo nella easel card è un timbro che ho stampato da Pinterest e colorato coi pastelli acquerellabili, mantenendo i colori rosa-azzurro della carta decorativa.Le farfalline sono fatte con una fustellatrice a leva che mi ha prestato Sara(se non lo dico, si arrabbia!)
Il fermo è un charmino a fiore con uno strass nel suo interno.
 Il vasetto, che mi piace da morire, è una fialetta in vetro in cui ho inserito perline, pailletes, strass e due fiori ricavati da avanzi di carta. Il nastrino è in rafia rosa.
Per rendere il tutto più chìc ho incollato qua e là strass e pailletes.
Che ve ne pare?A me piace molto!

Se vi fa piacere lasciatemi un commento qui sotto.
Grazie di essere passati a trovarmi...
Katya  
Come dice la mia amica Lola Barbosa nella sua Community Lola Scrap,
"Scrapeando soy FELIZ!!"

Potete trovare questa mia creazione, insieme a tutte le altre, su Pinterest


Con questo progetto partecipo al challenge di
http://artinallround.blogspot.it/2016/03/challenge-marzo.html
 http://hobbylandchallenge.blogspot.it/2016/03/challenge-12-flower-power.html
http://dreamvalleychallenges.blogspot.it/2016/03/challenge-128-girlie.html 
http://lovetoscrapchallengeblog.blogspot.it/2016/03/ltscb-74-anything-goes.html 
http://scrapdreamsblog.blogspot.it/2016/03/dream-challenge-316.html 
http://scrapbookingitaliablog.blogspot.it/2016/03/challenge-marzo.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed:%20Scrapbookingitalia%20%28Scrapbookingitalia%29 
http://ribbongirls.blogspot.it/2016/03/ribbon-girl-march-any-image-challenge.html 
 http://craftyourpassionchallenges.blogspot.it/2016/03/challenge-305-always-anything-goes.html
http://cartafyche.blogspot.it/2016/03/vincitrici-e-nuova-sfidapetalosa.html?showComment=1459248319836#c7149771228808985852 

26 marzo 2016

BABY CARDS IN MOVIMENTO

Ciao a tutti!!!!Sto cominciando ad appassionarmi alle cards, a patto però che abbiano qualcosa di complicato...insomma le cose semplici non mi piacciono, penso lo abbiate capito.
Ecco cosa ho prodotto fra ieri e oggi  





 
 
 
 
 

Come potete vedere si tratta di due cards in movimento.
Il movimento è creato da un bastoncino che ruotando su e stesso fa mostrare prima una e poi l'altra faccia della card, che altro non sono che due timbri colorati coi pastelli acquerellabili.
Il bastoncino è in legno ed è uno di quelli che si usano per gli spiedini. E' rivestito da un nastrino in raso ed è sostenuto dai due fiocchetti laterali che passano attraverso due buchini nella struttura base. In questo modo è libero di muoversi, rimanendo orizzontale.
Le presine, sono due cerchi smerlati incollati ai due lati del bastoncino con lacolla a caldo.
Per i fiorellini ho usato una fustellatrice a leva(prestata gentilmente da Sara) e nel mezzo ho incollato delle pietrine adesive.
La base a triangolo è stata embossata con l'embossing folder a pois e la Big Shot.
Il risultato mi piace molto, a voi?
Ogni commento o consiglio sarà gadito.Grazie di essere passati a trovarmi

24 marzo 2016

TUTORIAL BORSETTA REGALO

Vi è mai capitato di dover fare un regalo ma di non avere la borsetta della giusta dimensione o soprattutto del colore e della fantasia che volete?
Con questo tutorial potrete creare borsette regalo di qualsiasi dimensione, e in più personalizzarle come meglio preferite!
Inoltre non serviranno strumenti particolari ma solo riga, matita forbici e colla.
Ecco cosa realizzeremo...Vi piace?

Cosa aspettiamo?!?!Partiamo!
MATERIALE OCCORRENTE:
  • Cartoncino di base 220g tinta unita
  • Carta decorata
  • Matita 
  • Riga
  • Gomma
  • Nastro biadesivo o colla
  • Cutter o forbici
  • Bulino o una penna scarica
  • Cutter circolare o in alternativa un piatto o una tazza o un bicchiere.
  • Nastro colorato
  • Attrezzo per fare i buchi( Io uso quello per forare le cinture).
  • Decori vari
Per cominciare dovete decidere la misura della borsetta. La mia misura 20 cm di larghezza, 22cm di altezza e 4cm di profondità.
Ecco lo schema da seguire:


L'aletta di 1cm sulla sinistra serve ad unire i due lati opposti della borsa.
La parte sotto, che andrà ripiegata a formare il fondo, deve essere della stessa misura della profondità, in questo caso 4cm.
Nei due spessori di 4cm vanno fatte due pieghe che partono da metà(2cm) e finiscono ai vertici opposti.
Con questo schema potete realizzare borse di qualsiasi dimensione perchè siete voi a decidere le misure.
Dobbiamo poi riportare lo schema su un cartoncino tinta unita da 220g e ritagliare il contorno.
A questo punto facciamo le pieghe lungo i tratteggi.Io non uso il bulino ma una penna scarica.

Prima di assemblare è meglio decorare, è più semplice lavorare in piano.
Dato che la mia borsetta serve a contenere il regalo di compleanno per un'amichetta di Sara, ho stampato un timbro digitale Magnolia sotto cui ho scritto gli auguri a PC. 
L'ho poi colorato coi pastelli acquerellabili e attaccato nel mezzo della carta decorata che a sua volta ho appiccicato su una delle facciate.

Una volta terminato il decoro, possiamo incollare la linguetta laterale al lato opposto.Mi raccomando, ricordatevi di cancellare eventuali segni a matita che potrebbero vedersi!
 Pieghiamo le linguette in sotto e incolliamo.
Con un leggero pizzicotto schiacciamo i lati della borsa in modo che le pieghe sullo spessore rientrino.
Per la chiusura eseguiamo un cerchio del diametro di circa 20 cm(meglio di meno che di più).
Potete usare il cutter circolare come ho fatto io, oppure un piatto,un bicchiere ecc.
Per la chiusura delle borsette più piccole si possono usare gli stampi dei biscotti a forma di fiore o, per chi ha la Big Shot, le fustelle di varie forme.

Lo pieghiamo della misura che preferiamo. Di solito lo piego a metà ma in questo caso coprirebbe il timbro.

Incolliamo la metà più grande sul retro della borsa.
Segnamo i punti esatti in cui fare i buchi per far passare il nastro, e foriamo.
Ora non ci resta che inserire il nastro e chiudere con un bel fiocco.

Per completare il tutto, ho incollato un fiore in gomma crepla e del catoncino colorato. Con un penna gel fuxia, ho tratteggiato il contorno del timbro per simulare una cucitura.
Non è carina?
Volendo, si può terminare la borsetta senza il cerchio di chiusura, inserendo solo due manici.Io la trovo molto più carina così!
Questo è il mio primo tutorial.Spero che la mia spiegazione sia stata chiara.Se avete dei dubbi, non esitate a contattarmi.
Fatemi sapere se vi è stata utile e mi raccomando, se decidete di realizzare una borsetta, voglio vederla assolutamente!!!!!

19 marzo 2016

SCATOLA DEI RICORDI



Ciao a tutti!!!!!!!
Oggi,come ogni venerdì, sono andata a trovare la mia amica Vanessa.
Fino a quattro anni fa eravamo vicine di casa, poi lei si è trasferita a 20km di distanza.
Il venerdì quindi è il giorno in cui Sara gioca con sua figlia Michelle e io e Vanessa chiacchieriamo e facciamo il resoconto della settimana appena trascorsa.
Ed è stato oggi che mi sono imbattuta in un regalo che le ho fatto tempo fa.
Si tratta di una scatola che ho realizzato con del cartone riciclato,del cartoncino marrone e della carta decorata "Curiosity Corner".
L'ho fotografata da varie angolazioni.
Sul coperchio ci sono un fiore con al centro un fermacampione,una farfalla e una tag fermata da una mollettina in legno grezzo. Ho messo anche una striscia di passamaneria che si abbina perfettamente alla fantasia un po vintage della carta.
Ecco la scatola aperta.La chiusura è fatta di due nastri in organza, uno sotto al coperchio, l'altro sul davanti della scatola, tenuto fermo da un fiore in legno e da un altro fermacampione. 
L'interno della scatola è dai colori tenui e l'unico abbellimento è la farfalla in alto.
Quello che si intravede sulla sinistra della scatola è l'album che Vanessa mi aveva commissionato...ve lo mostrerò più avanti...(lei mi ha chiesto l'album e io le ho regalato la scatola abbinata).
Questa scatola risale a circa un anno fa, quando cominciavo a muovere i primi passi nel mondo dello scrapbooking...e si vede!Il fiore e le farfalle sono ritagliati a mano perchè non avevo ancora le fustelle e la Big Shot.
Spero vi sia piaciuto...fatemi sapere.
Grazie, Katya

Potete trovare questa scatola, insieme  a tutte le mie creazioni, su Pinterest

Con questo progetto partecipo al challenge di
http://www.scrapperdellanotte.it/2016/03/uso-oso-colore-marrone-con-tutti-i.html 

17 marzo 2016

CRONACA DI UN COMPLEANNO LUNGO 4 GIORNI!

Il tutto è cominciato Giovedì 10 Marzo, giorno in cui Sara ha compiuti 11 anni.
La sveglia è suonata alle 5,30 e, ancora col segno del cuscino sul viso, ho sfornato due vassoi di salatini e pizzette da portare a scuola per festeggiare coi compagni.
Siamo uscite di casa alle 8,00 cariche come due muli: borsa coi vassoi di salatini, borsa con le bibite, borsa con tovaglioli e bicchieri rigorosamente gialli e una scatola coi pensierini per compagni e insegnanti...chiaramente solo due mani a testa!
diciassette sacchettini e sei scatoline

Ho riempito i sacchettini trasparenti di caramelle e ho chiuso con nastrino giallo e farfalla in legno colorata.
 Le scatoline invece contengono dei biscotti al cocco(il mio cavallo di battaglia) e sono chiuse con lo stesso nastrino e la stessa farfalla dei sacchetti.

 Alle 12,30 sono andata a prendere Sara e ci siamo autoinvitate a pranzo dal nonno, dove la festeggiata ha scartato alcuni regali.
Questa è la Lollipop Card/matita che ho creato per accompagnare i regali.
Una volta tornata a casa ho riacceso il forno e ho sfornato circa 80 biscotti cocco-cioccolato e 50 fra pizzette e salatini da portare al locale che frequentiamo di solito, per festeggiare con gli amici.
Ecco Sara che scarta l'ennesimo regalo, questa volta della sua amichetta Asia.
Ma non è finita qui!Domenica 13, insieme a nonni e zii abbiamo festeggiato al ristorante!
Questo è il centrotavola che ho realizzato:
Il vaso è in feltro e non è opera mia...l'ho comprato da Lidl.
I fiori invece sono in carta e li ho fatti con la tecnica Origami.La paglietta invece è carta che ho fatto passare nella macchina per la pasta, nello spazio riservato agli spaghetti.

Ecco il momento delle candeline. Guardate Sara e suo cugino Matteo che guardano la mega candela!!!!
Insomma, questo compleanno è durato ben 4 giorni...ad essere sincera..7 giorni, perchè è arrivato un regalo anche ieri sera!
Approfitto di questo post per fare ancora tanti auguri alla mia Sara che sta crescendo a vista d'occhio... anche in altezza(1,50cm e che fra poco mi raggiungerà...io sono 1,66cm)!!!!
Spero di non avervi annoiato...un abbraccio, 
Katya 

Potete trovare queste mie creazioni,insieme a tutte le altre, su Pinterest

Con questo progetto partecipo al challenge di
http://www.scrapperdellanotte.it/2016/03/uso-oso-tema-compleanno.html  
http://artinallround.blogspot.com/2016/03/challenge-marzo.html 

15 marzo 2016

TENT CARD

Letteralmente "biglietto tenda", questa card ha una struttura molto semplice. E' veloce da realizzare e sicuramente di grande effetto.





Per la sua realizzazione ho utilizzato un cartoncino azzurro di 30cm x 15cm che ho piegato in due, formando così due quadrati di 15cm x 15cm.
Ho poi rivestito con della carta decorata primaverile e ho tagliato un ovale con la big shot. 
Ho decorato anche la parte interna della card in modo che si veda attraverso l'apertura. 
Il passo successivo è stato il timbro. 
Dal momento che regalerò questa card ad un'amica che compie gli anni, ho scelto un timbro Magnolia in cui la Tilda tiene in mano una cornicetta su cui ho incollato il numero in cartoncino glitterato argento.
Dopo averlo colorato, ho tagliato il timbro usando una fustella ovale smerlata, e incollato su un'altra leggermente più grande. 
Ho bucato il cartoncino del timbro e ho applicato una catenella che ho fissato in alto. 
Ho abbellito con un fiocchetto in rafia rosa e con una farfallina glitterata.
Le roselline sono realizzate a mano.Ho tagliato una serie di fiori a cinque petali con la Big Shot e ho dato loro la forma di una rosa togliendo un petalo dal primo, due dal secondo e così via. Infine li ho sovrapposti dando la forma di una rosa.
La scritta Auguri è in gomma crepla e il charm farfallina non è altro che il pendente di un orecchino che ho smontato.
 
Per finire ho preso un cartoncino di 10cm x 15cm e ho fatto delle pieghe a 2,5-5-7,5cm sul lato corto. Ho piegato a ventaglio formando una struttura ad M che ho incollato alla base della card, unendola al retro.
Cos'altro dire?Mi ha colpito molto questa struttura "altalenante" che ho trovato nel web e ho provato subito a riprodurla.
Spero che vi sia piaciuta...fatemi sapere!
Grazie, Katya